martedì, Aprile 13, 2021
La caduta – gli ultimi giorni di Hitler

La caduta – gli ultimi giorni di Hitler

La Caduta – Gli ultimi giorni di Hitler, regia di Oliver Hirshbiegel, anno di uscita 2004

Nel 2005 è stato candidato all’Oscar come miglior film straniero.

Il film, biografico storico, racconta gli ultimi giorni di vita di Adolf Hitler trascorsi nel bunker a Berlino dove si era rifugiato con i suoi Stati generali.  

La parte di Hitler è interpretata dal bravo attore Bruno Ganz, che è stato truccato in modo impeccabile; non si distingue dal vero Hitler.

Il film racconta di tutta la sua follia degli ultimi giorni, è quasi reale il racconto. Negli ultimi giorni di vita Hitler aveva perso il controllo di tutto, perché ha scoperto che la maggior parte dei suoi uomini fidati l’ha tradito. Il 30 aprile 1945, il medico, gli consiglia come togliersi la vita con il cianuro. Hitler era, tra gli altri, in compagnia di Eva Braun, compagna e sua moglie negli ultimi giorni di vita. Alle 15.30 di quel giorno Eva si uccide col cianuro mentre Hitler si spara un colpo di pistola alla testa. I loro corpi sono cremati nel cortile della Cancelleria.

Questo film è da recuperare perché è di buona qualità ed è consigliato agli appassionati di storia.

Fa capire fondamentalmente, dove potrebbe arrivare la perdita del controllo, la perdita di contatto con la realtà.

Rajendra Nicosia

Cultura

Da non perdere