mercoledì, Agosto 4, 2021
Disabilità: credi di essere così diverso?

Disabilità: credi di essere così diverso?

Oggi, con questo nuovo articolo voglio parlarvi della disabilità che è un tema che ho molto a cuore. 

Sono una ragazza di nome Mery e faccio parte di questo progetto chiamato InOnda dedicato a tutte le persone che presentano una o più forme di disabilità.

Ma veniamo al dunque, cosa si intende per disabilità?

Per disabilità si intende una ridotta capacità d’interazione con l’ambiente sociale che ci circonda. 

La cosa fondamentale è avere un ambiente che ridimensiona la nostra disabilità, che non fa riferimento solo alle barriere architettoniche ma a tutto ciò che limita le nostre attività. 

Si può parlare di varie forme di disabilità come per esempio: quella fisica e quella mentale. Ciò che contraddistingue la disabilità mentale è il ritardo mentale ossia una mancanza dello sviluppo delle funzioni intellettive. 

La disabilità fisica invece si riferisce ad una riduzione della capacità di movimento. 

Dopo questa piccola introduzione vorrei dirvi più nel concreto cosa accade nelle nostre esperienze con la disabilità infatti spesso per fare o per capire alcune attività, pensieri, concetti etc. Abbiamo solo bisogno di più tempo. Molto spesso queste difficoltà non sono sole ma sono accompagnate da altri ostacoli come per esempio la difficoltà di comunicare o di parlare. Quindi vi chiedo di mettervi nei nostri panni, già conviviamo con queste difficoltà in più manca solo chi ci prende in giro e poi soprattutto siamo sicuri che tutti sappiamo fare tutto?

Magari prima di mettere in atto comportamenti stigmatizzanti tutti dovremmo riflettere un po’ su quello che sappiamo fare e su quello che in realtà non sappiamo fare! 

Mery Mancini

Sociale

Da non perdere