giovedì, Settembre 23, 2021
Arberto Sordi e super romanaccio e vojo dà esse come lui

Arberto Sordi e super romanaccio e vojo dà esse come lui

Alberto Sordi è n’artista Romano na cifra  famoso  e  lì  rimani ce so  na cifra  legatissimi . sta a fà   na cifra de personaggj, e na cifra  famoro e   er  Marchese der  Grillo, romano, romanaccio doc.

Da mo  a Roma n generale   ar  quartiere Garbatella, pure sto quartiere è per lì  Romani de Roma, e  je stanno  a ‘ntitolà  er   murales proprio co  er  Marchese der  Grillo.

arberto sordi e super coatto

sto preferì er marchese der grillo me fa rìcordà dà esse romanaccio e quanno crescemo se sta dà cambbjà voce e deventamo coatti quanno e fidanzate nun vojono cambbjà pè sti motivi che sto dà sceje sto personaggjo me fa rìcordà che me devo dà famme dà sentì e c’ho lì modi rudi da quanno ce sta   sto corso me  sto stancà e me sto   dà  rivolge  super malissimo me sto dà stufà quanno lei nun vole dà cambbjà dà dì e stesse cose.  Quanno me viè dà nervosi mme nun sto dà raggjonà

 

the end

 

Roberto Casciolo

 

Alberto Sordi è un artista Romano molto famoso ed i romani gli sono molto legati, ha fatto moltissimi personaggi ed uno molto famoso in particolare il Marchese del Grillo, romano e romanaccio DOC.

 

A Roma in questi giorni, in particolare nel quartiere Garbatella, anch’esso quartiere per i Romani DOC, gli è stato intitolato e creato un murales proprio con il Marchese del Grillo.

 

Alberto Sordi è un super coatto.

 

Il mio personaggio preferito è il Marchese del Grillo, mi fa ricordare sempre come essere un vero Romano. Quando cresciamo ci cambia la voce e diventiamo sempre più “coatti”, quando le fidanzate non vogliono cambiare per questo motivo io come personaggio preferisco Il Marchese del Grillo e mi fa ricordare che mi devo far sentire, anche se può sembrare che ho i modi rudi, da quando poi ci sta questo corso spesso mi rivolgo ai miei compagni molto male, soprattutto quando sono stanco e mi sono stufato quando le persone insistono per farmi dire sempre le stesse cose. Quando mi innervosisco non ragiono.

 

Fine

 

Federica Carnevale

A quel paese..... Cultura

Da non perdere